in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO official website
 
       
LOGIN
MENU
NEWS
EN PLEIN NEL DERBY
domenica, 17 Marzo 2024

EN PLEIN NEL DERBY

Dopo la goleada di sette giorni fa degli Under 14, il weekend vede in programma altre tre sfide con il Gaglianico (Prima Squadra, Under 19 e Pulcini 2013), che portiamo tutte a casa completando l’en plein e facendo 4 vittorie su 4 nel sentitissimo derby contro i biancoazzurri.
 

17/03/2024 - ore 14:30 | Campo Meroni - Ponderano (BI)

PONDERANO
2 : 1
GAGLIANICO

23° FILOPANDI
 
52° ALFANO (RIG.)
 
 
63° VAGLIENTI

 

La Prima Squadra torna a giocare dopo più di 20 giorni dall’ultimo impegno e porta a casa altri tre punti importanti per il finale di stagione sconfiggendo per 2-1 il Gaglianico con il solo rammarico di non aver chiuso la gara tenendo il risultato in bilico fino alla fine. Le assenze di Bragante, Trincas e Girardi portano mister Rosso a riproporre Demartini dal primo minuto per adempire alla regola del fuoriquota, mentre si recuperano in extremis alcuni acciaccati che si accomodano in panchina. Torna a vedersi fra i convocati (anche se solo per onor di firma) Ottino, tornato ad allenarsi a parte dopo il lungo infortunio. Avversari in maglia biancoazzurra e noi in campo con la maglia oro.
 

PRIMO TEMPO
15°
Fase iniziale di studio, con ritmi blandi e le squadre che difendono in maniera ordinata, ma non riescono a pungere in fase offensiva, poi proviamo ad alzare il baricentro iniziando a muovere bene palla nella nostra metà campo ma i nostri attaccanti non trovano i giusti spazi per rendersi davvero pericolosi
23°
VANTAGGIO. Calcio d’angolo dalla destra messo in mezzo da Romagnoli, con la difesa avversaria che manca l’intervento sul primo palo e Filopandi sbuca in mezzo all’area piccola ed appoggia agevolmente in rete per il vantaggio.
34°
Episodio dubbio sempre da calcio d’angolo, con Alfano che svetta sul secondo palo e colpisce a botta sicura, costringendo il portiere ospite all’intervento disperato con la palla che sembra ai più aver già superato la linea di porta… ma non per il direttore di gara.
36°
Palla verticale di Lanza per Alfano che controlla in area, aggira il difensore e lascia partire un sinistro ad incrociare che supera il portiere ma centra la traversa.
41°
Splendida azione in verticale con Alfano che si abbassa ed è bravo a pescare l’inserimento di Rizzo, che decentrato verso destra entra in area e serve il meglio piazzato Esanu al limite dell’area piccola, ma il portiere ospite è bravo a “gettarsi” sui piedi del nostro attaccante immolandosi e deviando con il corpo il tiro, salvando il risultato
45°
Si chiude il tempo con una bella giocata sulla destra di Esanu, che salta due avversari e da posizione defilata colpisce ancora la traversa con un tiro-cross.

SECONDO TEMPO
47°
Ripartiamo subito forte con un’altra bella azione personale di Esanu che accelera sulla sinistra fino ad entrare in area e poi da posizione ancora defilata calcia sul portiere in uscita.
52°
RADDOPPIO. Palla giocata in verticale da Sacchet per Alfano che supera il difensore che lo atterra, guadagnandosi il calcio di rigore. Lo stesso attaccante si incarica della battura e trasforma con una conclusione forte e angolata.
63°
RETE OSPITE. Alla prima sortita offensiva gli ospiti trovano subito la rete, con un lungo lancio dalle retrovie che sorprende la nostra difesa e l’attaccante lanciato in profondità arriva solo davanti a Demartini e lo batte in uscita.
70°
Mischia nell’area piccola a seguito di un angolo e Mancino a pochi passi dalla porta non riesce ad imprimere la giusta forza al pallone con il portiere che riesce a salvare sulla linea di porta.
73°
Azione identica alla precedente solamente sviluppatasi sull’altra fascia e la palla finisce ad Alfano sul secondo palo che si gira ma calcia troppo debolmente consentendo al portiere di salvare ancora.
79°
Splendido lancio con il contagiri di Dugo per l’inserimento di Lanza che aggancia al volo infilandosi fra i difensori avversari, ma arrivato davanti al portiere incredibilmente si allunga la sfera che termina sul fondo
84°
Altra bellissima azione in verticale con Alfano che lancia Mancino a tu per tu con l’estremo difensore, ma il tiro del nostro esterno è potente ma troppo centrale ed il portiere con un miracolo riesce a respingere e tenere aperto l’incontro
86°
Dopo tutti queste occasioni fallite, peer poco il Gaglianico non ci punisce con la seconda occasione di tutta la gara. Infatti corriamo un brivido sul finale con un’azione fotocopia al gol del 2-1 che ripropone la sfida fra la punta biancoblu e Demartini, ma questa volta il nostro portiere è bravissimo in uscita a respingere la conclusione e salvare il risultato
95°
Non accade più nulla neanche nei 5 minuti di recupero e al fischio finale portiamo a casa altri 3 punti preziosi, con il pensiero che ora va al recupero infrasettimanale di Mercoledì in terra valdostana.

 

FORMAZIONE

1
DEMARTINI
2
DUGO
3
ROMAGNOLI
4
LANZA
5
FILOPANDI
6
SOLA
7
QUAGLIO 27
8
SACCHET
9
ALFANO
10
ESANU 74
11
RIZZO 62

12
BRUSCAGIN
13
LELLA
14
CAPASSO
15
BARAZZOTTO 62
16
MANCINO 27
17
CAGNONI
18
IPPOLITO 74
19
QUAGLINO
20
OTTINO

All.
ROSSO


ARBITRO

Sig. TROPEA VITTORIO
Sezione di Alba - Bra


NOTE

recupero: 2'+5'
calci d'angolo: 3-2



CLASSIFICA MARCATORI

14
ALFANO
4
MANCINO
3
ESANU
3
RIZZO
2
QUAGLIO
2
ROMAGNOLI
2
SOLA
1
CAGNONI
1
FILOPANDI
1
IPPOLITO
1
LANZA
1
LELLA
1
OTTINO
1
SACCHET

 

 

ATTIVITA’ AGONISTICA


 

UNDER 19
Vittoria esterna dell’Under 19 sul campo del Gaglianico col risultato di 1-0 grazie alla rete del subentrato Alice, dopo una serie di occasioni non concretizzate da Brondino, Comello e Mauceri e con un rigore fallito da Bragante. Sul finale non si rischia nulla e anzi si fallisce ancora il colpo del ko.

 

UNDER 17
L’Under 17 sprofonda sotto i colpi del Valsessera e torna a casa con il pesante passivo di 7-0.

 

UNDER 16
Tornano finalmente alla vittoria gli Under 16, che superano in casa per 3-1 la Virtus Vercelli grazie alla doppietta di Paudice ed alla rete di Di Pinto.

 

UNDER 14
Vincono gli Under 14 per 5-0 in trasferta contro il Canada in una partita complicata in quanto giocata su di un campo molto piccolo e disconnesso. Da segnalare la doppietta di Massa e le reti di Zanella, Ramella e Marcuzzi.

 

 

ATTIVITA’ DI BASE


 

  



VAI ALL'ARCHIVIO NEWS  ★





CAMPIONE REGIONALE
2013-2014