in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO official website
 
       
LOGIN
MENU
NEWS
RITORNO ALLA VITTORIA
domenica, 21 Aprile 2024

RITORNO ALLA VITTORIA

La Prima Squadra torna alla vittoria superando per 3-2 la Quaronese e raggiungendo in classifica proprio gli avversari di giornata, al termine di una partita che ci ha visti prima in totale controllo, poi raggiunti dagli ospiti in un secondo tempo ad alto agonismo ed infine uscire vincitori grazie ad una prodezza balistica di Alfano. Sconfitta indolore per l’Under19 sul campo della capolista Gattinara, perdono anche gli Under17 nel derby con la Vilianensis. Prosegue il cammino dell’Under14 che supera 1-0 la Valle Elvo.
 

21/04/2024 - ore 15:00 | Campo Meroni - Ponderano (BI)

PONDERANO
3 : 2
QUARONESE

23° ESANU
 
44° ALFANO
 
 
71° MAGAGNATO
 
76° BELLAN
84° ALFANO
 

 

Ritorna immediatamente alla vittoria la Prima Squadra, dopo il passo falso di domenica a Gattinara, con i vignaioli che da oggi sono aritmeticamente campioni ed a cui vanno i nostri più grandi complimenti per il campionato disputato.
Buona la prestazione odierna dei ragazzi di mister Rosso, soprattutto nel primo tempo, dove si sono viste belle trame di gioco e reti di pregevole fattura. Nella ripresa, complici alcuni cali di attenzione sulle ormai famigerate palle ferme e l’alzarsi del vento contrario che ci ostacolava nell’impostazione, la Quaronese trova le reti che riportano in parità l’incontro, ma a pochi minuti dal termine una bella conclusione di Alfano fissa il risultato sul 3-2 finale.
Out Quaglio per motivi personali, si accomoda in panchina l’acciaccato Filopandi, dove si vede anche il 2006 Monteleone, che nel delicato finale darà il suo contributo ai compagni diventando l’ennesimo giovane esordiente in questa stagione. Giornata fredda e campo finalmente in buone condizioni, dopo il minuto di silenzio per la tragica morte di Mattia Giani si parte.
 

PRIMO TEMPO
15°
Buonissimo impatto sulla gara dei nostri ragazzi e piacevoli trame di gioco in ogni zona del campo, ma non riusciamo a concretizzare la grossa mole di gioco proposto e fatichiamo ad andare alla conclusione e quando l’occasione di scardinare la retroguardia ospite è ghiotta, Alfano ben liberato all’interno dell’area viene fermato al momento del tiro dal fischio arbitrale che rileva un dubbio fuorigioco.
23°
VANTAGGIO. Ancora una buona trama offensiva consente di trovare Bragante in proiezione offensiva nella trequarti avversaria ed il filtrante del nostro giovane centrocampista taglia a metà la difesa e consente ad Esanu di ricevere palla all’interno dell’area e quando sembra aver perso il tempo per andare al tiro, il nostro attaccante scarta di netto il difensore avversario e con un preciso sinistro sul primo palo insacca la rete del vantaggio.
38°
Continuiamo a gestire l’incontro e muovere bene palla in ogni zona del campo, ma sempre a concludere poco e per renderci di nuovo pericolosi serve una fucilata dalla distanza di Romagnoli che si perde sul fondo per questione di millimetri
44°
MERITATO RADDOPPIO. Splendida azione costruita con Rizzo che riceve palla, si accentra saltando un avversario e verticalizza sulla sinistra per l’inserimento di Esanu, che giunto sul fondo mette palla a rimorchio per l’accorrente Alfano che di prima intenzione mette a segno il rappoddio.

SECONDO TEMPO
46°
Giusto il tempo di riaccomodarsi in tribuna e sfioriamo il tris con un lob di Alfano dalla trequarti che scavalca il portiere ma va di poco sopra la traversa.
59°
Si scaldano gli animi a seguito di qualche contrasto rude da ambo le parti e qualche parola di troppo che vola fra i ventidue in campo e la gara diventa più maschia e, complici forti folate di vento contrario che si alzano, fatichiamo a gestire palla con la tranquillità della prima frazione e gli avversari iniziano a farsi vedere più minacciosi nella nostra metà campo ed a seguito di una mischia in area reclamano la massima punizione per un presunto tocco di braccio di Lella su un rimpallo, l’azione prosegue e la conclusione si perde abbondantemente sul fondo
71°
GOL SUBITO. A seguito di una rimessa laterale sulla nostra destra perdiamo la marcatura sull’inserimento di un centrocampista avversario che si avventa sul cross e nonostante impatti la sfera in maniera sporca la tocca quel tanto che basta per indirizzarla nell’angolino e superare Bruscagin
74°
Recuperiamo palla in pressione ed Ottino serve un cioccolatino a centro area per Alfano che a tu per tu con il portiere rimane in piedi nonostante l’intervento scomposto da tergo dell’ultimo difensore avversario, ma ovviamente perde l’attimo ed al momento del tiro è bravo il portiere ad avventarsi sulla sfera in presa bassa ed annullare l’occasione.
76°
PAREGGIO. Il direttore di gara non ravvede un’evidente posizione di offside dell’attaccante avversario, su cui riusciamo a mettere una pezza, ma la sfera rinviata fuori area viene raccolta da un avversario sul quale Lanza spende fallo. Punizione messa in area, incertezza difensiva nell’attaccare la sfera ed avversario che con un colpo di testa “sballato” ma in fin dei conti preciso inganna ancora Bruscagin e segna il gol del pareggio.
82°
Sconfortati per una gara che rischia di sfuggirci dalle mani proviamo a riversarci in avanti e sfioriamo il vantaggio con una manovra alla mano simile alla rete del 2-0: Trincas imbuca per Ottino che raggiunge il fondo e mette a rimorchio per Dugo, ma il tiro del nostro terzino viene murato in angolo dal prezioso recupero di un difensore quaronese.
84°
GOLAZO. A seguito di una punizione battuta dalla trequarti la sfera finisce sulla sinistra dove si avventa Trincas, che sposta palla e crossa a centro area: provano la deviazione acrobatica senza riuscirci Cagnoni e Romagnoli e la sfera prosegue oltre il secondo palo dove Alfano si coordina e con una magnifica semirovesciata piazza la sfera sul palo più lontano siglando la rete che decide definitivamente l’incontro.

 

FORMAZIONE

1
BRUSCAGIN
2
DUGO
3
ROMAGNOLI
4
LANZA 77
5
CAGNONI
6
LELLA
7
RIZZO 73
8
SACCHET
9
ALFANO 85
10
ESANU 69
11
BRAGANTE 82

12
DEMARTINI
13
FILOPANDI
14
SOLA 69
15
MONTELEONE 85
16
TRINCAS 77
17
BARAZZOTTO 82
18
MANCINO
19
GIRARDI
20
OTTINO 73

All.
ROSSO


ARBITRO

Sig. PIETRO BIANCO
Sezione di Collegno


NOTE

recupero: 2'+5'
calci d'angolo: 3-1



CLASSIFICA MARCATORI

16
ALFANO
4
ESANU
4
MANCINO
4
SOLA
3
RIZZO
2
QUAGLIO
2
ROMAGNOLI
1
BARAZZOTTO
1
CAGNONI
1
FILOPANDI
1
IPPOLITO
1
LANZA
1
LELLA
1
OTTINO
1
SACCHET

 

 

ATTIVITA’ AGONISTICA


 

UNDER 19
Sconfitta per 2-0 dell’Under19 sul campo della capolista Gattinara. Al primo affondo passano i vercellesi, poi proviamo a reagire e sfioriamo il pareggio con Sadikoski, ma serve l’ennesimo rigore stagionale neutralizzato da Caboni per restare in partita. Nella ripresa ribaltamenti di fronte continui ed occasioni da entrambe le parti, ma a segnare è ancora il Gattinara, che si porta sul 2-0 e poi è brava a gestire il risultato nel finale. Da segnalare il brutto infortunio di Alice, che in un duro scontro di gioco riporta la frattura della clavicola: a lui va il nostro più grande in bocca al lupo.

 

UNDER 17
Sconfitta onorevole per l’Under17, che cede per 5-3 sul campo della Vilianensis, ma disputa una partita di carattere con il giusto impegno impegna da parte di tutti. A tabellino la doppietta di Dalla Fontana ed un autogol a nostro favore.

 

UNDER 14
Vittoria di misura per l’Under14 nel derby con la Valle Elvo, ma partita condotta sin dal primo minuto.
Fatica in fase realizzativa, ma le occasioni sono arrivate sia nel primo che nel secondo tempo ed è decisiva per la vittoria la bella rete di Zanella.
Nota di merito per le prestazioni di Griffith e Bonino.

 

 

ATTIVITA’ DI BASE


 

  



VAI ALL'ARCHIVIO NEWS  ★





CAMPIONE REGIONALE
2013-2014