in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO official website
 
       
LOGIN
MENU
NEWS
ONORE AI VINCITORI
domenica, 30 Aprile 2023


La Prima Squadra gioca un’ottima partita, ma non riesce a concretizzare le molte occasioni create ed impatta 0-0 con la capolista Montanaro (che si laurea campione) ed ora dovrà cercare punti a Palazzolo nell’ultima giornata per provare a riconquistare il secondo posto. Vittoria di misura per l’Under 19 in trasferta col Dufour Varallo. Vincono col Gaglianico per 1-0 conquistando il terzo posto e i playoff gli Under 17 mentre perdono gli Under 15 con la capolista Borgosesia.

 

10/09/2023 - ore 15:00 | Campo Frand Genisot - Montfleuri(AO)

AOSTA CALCIO 511
2 : 2
PONDERANO

41° GOS PATRICK
 
 
46° ALFANO
 
84° UMEROSKI BAJRAM
92° FAZARI
 

Ottima prestazione della Prima Squadra contro la capolista Montanaro, ma pur rischiando pochissimo e creando moltissime occasioni da rete non riesce a superare la strenua difesa dei torinesi ed impatta per 0-0, con un punto che consente agli ospiti di laurearsi campioni ed ottenere il passaggio in Promozione.
Partita ricca di agonismo e giocata ad altissimi ritmi, degna di uno scontro di altissima classifica.
Rientra dalla squalifica Esanu e siede ancora in panchina anche Filopandi sulla via del rientro, mentre alzano bandiera bianca e non sono disponibili Guzzone e Vaglienti. Avversari che si presentano in completo giallo azzurro e noi con la classica divisa nerostellata.

 

PRIMO TEMPO
06°
Prime fasi di gioco con ritmo subito molto elevato, con una nostra prevalanza territoriale, ma nessuna occasione a refeto.
19°
Primo squillo dell’incontro, con un nostro errore in impostazione e palla recuperata a centrocampo dagli avversari e conclusione dalla lunga distanza controllata sul fondo da Demartini.
30°
Si arriva alla mezzora sempre con noi che ci facciamo preferire nella manovra, ma le occasioni restano sempre nulla, anche se protestiamo per un tocco di mani in area su cross di Esanu parso evidente, ma il direttore di gara fa segno di proseguire.
36°
Veloce ripartenza centrale e palla ad Ottino che calcia dalla distanza, ma troppo centralmente per poter impensierire il portiere avversario, che controlla a terra
40°
Angolo a favore dalla sinistra e Lella ben appostato colpisce di testa a botta sicura, ma sfortunatamente la palla sbatte sulla schiena di un difensore avversario prima di raggiungere la porta e termina sul fondo. Altro angolo che non riusciamo a sfruttare.
45°
Prima del riposo ripartenza veloce degli avversari, che creano la loro occasione più grande dell’incontro, ma l’attaccante appena dentro l’area calcia forte ma alto sulla traversa.
SECONDO TEMPO
51°
Si riparte con ancora noi in avanti, che troviamo la conclusione con Brazzale, ma il portiere controlla in due tempi.
55°
Azione avvolgente che si sviluppa sulla destra con Corniati che si accentra e va alla conclusione sul primo palo con il sinistro, palla che passa fra le gambe di un difensore e viene controllata a terra dal portiere con qualche affanno.
58°
Altra bella azione e cambio di gioco verso Brazzale che prende il tempo al difensore, si accentra e va alla conclusione con la palla che impatta sulla mano larga dell’ultimo difensore, ma fra l’incredulità generale anche questa volta l’arbitro decide clamorosamente di non concedere il calcio di rigore.
65°
Ancora una manovra avvolgente con un bello scambio sulla sinistra Esanu-Romagnoli, cross allontanato dalla difesa e palla al limite sui piedi di Quaglio, che calcia al volo con la palla che esce lateralmente di poco.
69°
Punizione dai 25 metri di Brazzale e conclusione violenta che sfiora l’incrocio dei pali.
73°
Bella progressione di Romagnoli sulla sinistra e tiro-cross che finisce insidioso verso la porta, con il portiere avversario che controlla in due tempi anche con l’aiuto del palo.
75°
Ennesima discesa di Romagnoli sulla sinistra, cross sul secondo palo per Corniati, che viene spinto a terra ma la palla rimane nell’area piccola dove Brazzale tutto solo calcia incredibilmente sopra la traversa.
80°
Esanu semina avversari sulla sinistra e si invola verso l’area, con l’avversario costretto all’intervento in scivolata per fermarlo ed è inevitabile il secondo giallo e l’espulsione. Punizione dal vertice dell’area di Friddini destinata al secondo palo ma il portiere ospite è attento e salva.
88°
Continuiamo ad attaccare alla ricerca del meritato vantaggio, con gli avversari che si abbassano per difendere ad oltranza il pareggio. Verticalizzazione di Sacchet per Luppi che si gira con uno splendido controllo al limite dell’area e si trova a tu per tu con il portiere che compie un miracolo sulla conclusione forte ma troppo centrale.
90°
Sei minuti di recupero concessi e conclusione secca dal limite di Romagnoli che trova ancora una volta uno splendido intervento dell’estremo ospite
93°
Altra bella manovra dei nostri con palla sulla destra per l’avanzata di Corniati che salta l’avversario e crossa per Luppi che impatta di testa e trova l’ennesimo intervento miracoloso del portiere torinese che con l’aiuto della traversa alza in calcio d’angolo.
96°
Ultimo tentativo su un calcio d’angolo di Esanu, ma il colpo di testa di Lella si spegne a lato sul fondo. Arriva il fischio finale che sancisce un pareggio a reti bianche che consente al Montanaro di vincere matematicamente il campionato. Complimenti ai nostri avversari per il traguardo raggiunto!

 

FORMAZIONE

1
DEMARTINI
2
DUGO
3
MANCINO 56
4
SACCHET
5
SOLA 70
6
LELLA
7
RIZZO 75
8
RIZZO 75
9
ALFANO 85
10
ESANU 87
11
QUAGLIO

12
MIOTTO
13
FILOPANDI 85
14
BARAZZOTTO 70
15
CAGNONI
16
MAFFEO
17
ROMAGNOLI 56
18
ROMAGNOLI 56 75
19
GIRARDI
20
TRINCAS 87

All.
ROSSO


ARBITRO

Sig. GIUSEPPE ZAPPALA'
Sezione di COLLEGNO


NOTE

recupero: 0'+6'
calci d'angolo: 4-6



CLASSIFICA MARCATORI

16
ALFANO
4
ESANU
4
MANCINO
4
SOLA
3
RIZZO
2
QUAGLIO
2
ROMAGNOLI
1
BARAZZOTTO
1
CAGNONI
1
FILOPANDI
1
IPPOLITO
1
LANZA
1
LELLA
1
OTTINO
1
SACCHET

 

ATTIVITA’ AGONISTICA

Vittoria di misura per l’Under 19 che vince per 1-0 in trasferta sul campo del Dufour Varallo. Primo tempo in sordina con anche qualche decisione arbitrale dubbia e meglio la ripresa dove dopo un netto fallo su Khayi che poteva poteva portare la massima punizione non assegnata, arriva la rete di Nahi su angolo all’ultimo minuto. Sette lunghi minuti di recupero ma teniamo duro portando a casa i tre punti. Una nota positiva per i debuttanti Bovio e Santoro dell’ Under 17 e poi il portiere Miotto autore di alcuni bei interventi. Ora chiusura del campionato al Meroni sabato prossimo nel derby col temibile F.C. Vigliano che sta facendo bene in questo campionato. Proviamoci.

 

Vittoria di misura degli Under 17 che nella gara decisiva espugna il campo del Gaglianico vincendo per 1-0 e qualificandosi per i playoff di categoria estromettendo proprio i biancoazzurri a pari punti ma con due sconfitte negli scontri diretti. Primo tempo dove arriva subito al 10° il rigore che Bragante mette a segno.

 

Sconfitta prevista per gli Under 15 per 3-0 nella gara esterna contro il Borgosesia capolista del girone.

ATTIVITA’ DI BASE
Il fine settimana delle squadre dell’Attività di Base vede in campo in campionato solo i Pulcini 2013 che ottengono un pirotecnico 4-4 contro l’F.G. Vilianensis in una partita particolarmente equilibrata con giochini e minitempi chiusi tutti in parità. La menzione di oggi per Angelillo e Coletta su tutti.

 



VAI ALL'ARCHIVIO NEWS  ★





CAMPIONE REGIONALE
2013-2014