in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO official website
 
       
LOGIN
MENU
NEWS
DI CORTO MUSO
domenica, 29 Gennaio 2023


La Prima Squadra vince per 1-0 la battaglia interna col Santhià risolvendola al minuto ottanta con una rete del 2004 Raco per tre punti importanti. Diverse assenze e tante imprecisioni nella costruzione del gioco ci hanno costretto a soffrire più del previsto. Larga vittoria esterna per l’Under 19. Ancora uno stop per l’Under 16 e solo un pareggio in trasferta per l’ Under 15 contro l’ultima.
 

10/09/2023 - ore 15:00 | Campo Frand Genisot - Montfleuri(AO)

AOSTA CALCIO 511
2 : 2
PONDERANO

41° GOS PATRICK
 
 
46° ALFANO
 
84° UMEROSKI BAJRAM
92° FAZARI
 

 

Oggi era difficile con diversi giocatori assenti contro un avversario in netta ripresa e la Prima Squadra la risolve di misura al minuto 80 con una rete del 2004 Raco entrato in campo da poco. Ma l’importante sono i tre punti e poco importa come sono arrivati. Rientra Filopandi dalla squalifica, ma per lo stesso motivo mancano Esanu e Corniati ed in più si registra l’assenza di Lella per motivi personali, fuori infortunato Luppi e abbiamo in panchina a fare numero ma inutilizzabile Romagnoli. Squadre con le rispettive divise ufficiali e si parte dopo il minuto di silenzio in memoria di Carlo Tavecchio scomparso ieri ed ex Presidente della Lega Nazionale Dilettanti.

 

PRIMO TEMPO
06°
Prime fasi con gioco alterno e poi lancio lungo alto avversario sul quale va Demartini per bloccare ma viene caricato e messo giù per il fallo a favore. Subito dopo fallo contrario al vertice area ma sembra che sia l’avversario a scivolare nel tentativo di scatto, comunque allontaniamo sugli sviluppi.
10°
Fin qui troppo imprecisi con difficoltà nel gestire il gioco con palla a terra. Angolo avversario e il tiro che ne segue è parato a terra dal nostro portiere.
13°
Stavolta è per noi la punizione al vertice area. Al tiro va Brazzale che piazza un siluro destinato all’incrocio ma il portiere ribatte di pugni.
32°
OCCASIONE Lancio lungo per Friddini che si presenta solo davanti al portiere ma il suo tiro lo centra in pieno.
44°
Passiamo un periodo in avanti sulla destra con diversi cross messi in mezzo ma regolarmente sventati da portiere e difensori.
45°
Chiudiamo il tempo in avanti con Girardi sulla destra che crossa per Ottino in buona posizione ma il tiro è alto.
SECONDO TEMPO
47°
Si ritorna in campo con gli avversari in avanti ma controlliamo senza problemi.
62°
Prima la solita punizione per gli avversari dal vertice destro dell’area che ribattiamo e poi una seconda punizione con un brivido per la palla bassa che sfugge dalle mani di Demartini ma Sola arriva sul pallone per primo e allontana.
67°
Azione di Vaglienti che trova Sola a sinistra. Il difensore va al tiro cercando di piazzarla sul palo lontano ma la palla esce di poco.
80°
VANTAGGIO Scendiamo sulla destra con alcuni scambi poi è Quaglio a metterla in mezzo dove si infila il giovane 2004 Raco entrato da tre minuti e la mette dentro.
83°
Azione personale di Ferrigno che va al tiro alto da dimenticare.
90°
Finale infuocato con gli avversari in avanti. Prima una punizione a sfavore dal limite e mentre si prepara il tiro, scontro in area tra Ottino e un avversario con questi che cade e il nostro che ne fa le spese con un cartellino rosso ma in precedenza sembra ci sia stata una testata del vercellese. Comunque siamo in dieci per gli ultimi sette minuti assegnati. Ribattiamo la punizione.
95°
Demartini a terra caricato da un avversario e clamorosamente viene ammonito lui. A seguire tre angoli consecutivi degli avversari con l’ultimo bloccato a terra dal nostro numero uno e sul rinvio finisce la partita con tre punti d’oro.

 

FORMAZIONE

1
DEMARTINI
2
DUGO
3
MANCINO 56
4
SACCHET
5
SOLA 70
6
LELLA
7
RIZZO 75
8
RIZZO 75
9
ALFANO 85
10
ESANU 87
11
QUAGLIO

12
MIOTTO
13
FILOPANDI 85
14
BARAZZOTTO 70
15
CAGNONI
16
MAFFEO
17
ROMAGNOLI 56
18
ROMAGNOLI 56 75
19
GIRARDI
20
TRINCAS 87

All.
ROSSO


ARBITRO

Sig. GIUSEPPE ZAPPALA'
Sezione di COLLEGNO


NOTE

recupero: 0'+6'
calci d'angolo: 4-6



CLASSIFICA MARCATORI

14
ALFANO
4
MANCINO
3
ESANU
3
RIZZO
2
QUAGLIO
2
ROMAGNOLI
2
SOLA
1
CAGNONI
1
FILOPANDI
1
IPPOLITO
1
LANZA
1
LELLA
1
OTTINO
1
SACCHET

 

 

Seconda vittoria consecutiva in trasferta per l’Under 19 che si impone largamente per 5-1 contro il Livorno Ferraris. Ancora una buona prestazione con a tratti in mostra un bel gioco. Ci troviamo opposti ad un avversario migliorato rispetto all’andata ma che non gli basta per tenere testa ai nostri ragazzi. Bene Librasi a centrocampo, migliore in campo e note positive dai due 2006 impiegati oggi, Tassone e Cresto. A segno per i nerostellati Pellissier con una doppietta, Zerbola, Raco e proprio il giovane Cresto in pieno recupero. Ora testa al prossimo turno al Meroni contro la Virtus Vercelli per cercare un terzo risultato pieno.

Dopo la vittoria dello scorso turno ricadono gli Under 16 opposti alla terza in classifica che passa al Meroni con un netto 4-0. Rammarico per un rigore fallito quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Avversari in vantaggio ma gara aperta per quasi tutta la partita ma il secondo gol avversario ha tagliato le gambe dando il via alle altre due marcature. Da lavorare in settimana, serve una immediata reazione.
In mattinata gli Under 15 si fanno bloccare sul pareggio nella gara esterna per 1-1 dal Santhià. Avversari ultimi in graduatoria e purtroppo fin qui a zero punti conquistati. Partita brutta da ambo le parti con molti errori in disimpegno e i nostri in difficoltà ad accorciare la squadra con la stessa divisa in due. Subito in vantaggio nel primo tempo con Mello Grand e poi sbagliamo quattro nitide occasioni per aumentare il bottino e come sempre accade sono i locali a trovare il pareggio. Menzione per Mercandino tra i meno in difficoltà in campo. Un vero peccato aver lasciato noi agli avversari l’unico punto fin qui conquistato.

 

Impegnati nella Winter Cup ad Oleggio i Pulcini 2012 oggi non hanno brillato classificandosi quinti su sei squadre partecipanti. Tanta sfortuna e anche un pò di ingenuità oggi in campo per i nostri piccoli. Da segnalare Fiandaca che oggi si è distinto particolarmente.

  



VAI ALL'ARCHIVIO NEWS  ★





CAMPIONE REGIONALE
2013-2014