in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO
official web site
NEWS
 

SPARTA DI FISICO

domenica, 16 Settembre 2018




Cade di misura all’esordio casalingo la Prima Squadra sconfitta dallo Sparta Novara per 1-0. I novaresi si aggiudicano la partita mettendola sul piano fisico dove ci sono stati superiori e noi dopo un avvio in sordina ci siamo ripresi ma per sfruttare in pieno le nostre caratteristiche impostate sulla velocità bisogna ancora pazientare.

DOM 16.09.2018 – ore 15:00
Campo Meroni
PONDERANO (BI)

 

PONDERANO
0
SPARTA NOVARA
1

 

marcatori:
51° Mattioni SPA

calci d’angolo: 3-8

Arbitro:
Sig. Palmulli
Sezione di Torino

 

PONDERANO

1
Pitarresi
2
Filopandi
3
Ferron 77°
4
Ferrigno 70°
5
Conte 59°
6
Bigotti
7
Dossena
8
Bergo
9
Friddini
10
Acquadro
11
Motta

12
Sazimanoski
13
Cagnoni
14
Makroum
15
Ez Zouek
16
Pellegrino
17
Mancino 77°
18
Novella 70°
19
Gaetani
20
Emanuele 59°

allenatore: D’Ambrogio

 

MARCATORI

1
Friddini

Un passo indietro per la Prima Squadra sovrastata fisicamente dagli avversari. Maglia ufficiale nera, temperatura ideale e si parte con in campo l’ultimo arrivato classe 2000 Bigotti.
Primi dieci minuti con leggera prevalenza nostra ma senza occasioni poi al minuto undici tiro di Bergo da lontano forte e centrale parato.
Al 13° su contropiede ospite scivola Ferron e il tiro è deviato miracolosamente in angolo da Pitarresi. Segue un secondo angolo e ci salviamo in affanno. Ancora un tentativo novarese al 16° con cross e colpo di testa alto. Stessa azione ma per noi al 18° con cross di Acquadro e testa di Friddini che va alto. Azione più che dubbia al 28° con una punizione messa in area da Acquadro e Friddini cade nell’area piccola spinto da dietro ma si continua. Al 34° bella azione nostra che si spegne al limite e non riusciamo andare al tiro. Un minuto dopo punizione contro dal verti area e il nostro portiere con una mano la toglie da sotto la traversa.
Allo scadere nuova punizione di Acquadro deviata e parata dal portiere.
Si riparte con una parata a terra di Pitarresi al 48°. Due minuti dopo retropassaggio corto di testa per il nostro numero uno e ci salviamo in angolo. Sulla battuta vanno a segno gli ospiti anche se sembra esserci una spinta a Pitarresi che aveva già il pallone tra le mani. Continuano a controllare il centrocampo gli avversari dove sono fisicamente più ben messi di noi e con lanci lunghi per le punte. Al 74° fermato Motta in fuorigioco. All’ 81° angolo a favore da dove nasce una mischia incredibile e non riusciamo a buttarla dentro. All’83° siamo fermati in fuorigioco inesistente. Gli avversari per non pregiudicare la superiorità fisica in campo effettuano solo ora due cambi e noi non riusciamo più a raddrizzarla. Da segnalare in pieno recupero l’allontanamento di D’Ambrogio. Domenica prossima terzo scontro stagionale col Ceversama e bisognerà subito reagire.
Ancora amichevoli e tornei nel fine settimana per le altre squadre nerostellate. Sconfitti di misura sabato gli Under 19 dalla Biogliese Valmos juniores 3-2. Diversi i ragazzi nuovi nella compagine che piano piano stanno trovando l’intesa e intanto sabato inizia il campionato. Oggi in Valle d’Aosta a Issime impegnati gli Under 15 che hanno perso 2-1 col Real Soccer e pareggiato per 2-2 col Gaglianico.
Ieri sul sintetico amichevoli delle due squadre Esordienti entrambe contro il Ronco Valdengo. Gli Esordienti 2007 hanno pareggiato per 2-2 nel complessivo dei tre tempi mentre i 2006 nel totale hanno vinto per 4-1. Terzi al Torneo Orange ad Oleggio i Pulcini 2008 che in mattinata vincono tre gare: 1-0 al Cureggio, 3-0 alla Pro Vercelli e 5-0 alla Castellettese. Nelle finali del pomeriggio nuova vittoria per 3-0 contro la Fulvius Valenza ma nulla da fare contro le lombarde Ausonia e Rozzano che si impongono rispettivamente per 2-0 e 3-0. I coetanei della squadra BIANCA vincono invece il Quadrangolare di Valsessera vincendo 3-0 col Città di Cossato B e 5-3 col Valsessera e pareggiando 1-1 col Città di Cossato A.
Triangolare per i Pulcini 2009 di mister Verzoletto con Valsessera e Città di Cossato. I ragazzi raccolgono due sconfitte maturate da disattenzioni e marcature casuali. Risultati a sfavore per 3-2 contro i primi e 2-0 contro i secondi.













CAMPIONE REGIONALE
2013-2014