in tutti i sogni c'e sempre una stella
  LOGIN  


Hai dimenticato la password?
Non sei ancora registrato?

news




DOM 10.12.2017 - ore 14:30

campo Meroni
PONDERANO (BI)



PONDERANO

1

PIEMONTE SPORT

0



Marcatori:
75° Rizzo PON




calci d'angolo: 1-2



Arbitro:
Sig. En Nouaimy
Sezione di Vercelli



PONDERANO


1
Sazimanoski
2
Dani
3
Gilardino
4
Alberto
5
Rosso 66°
6
Cagnoni
7
Ferrigno
8
Pellegrino M.
9
Friddini 85°
10
Rizzo 93°
11
Montonera 66°

12
Calarco
13
Giavarra
14
Lovati 93°
15
Pellegrino A. 66°
16
Ivaldi 66°
17
Dovana
18
Novella 85°


Allenatore: D'Ambrogio

 Entra
 Esce
 Ammonito
 Espulso
 Marcatore



MARCATORI


9
Friddini
3
Alberto
3
Rizzo
2
Montonera
2
Novella
1
Ferrigno
1
Ivaldi
1
Lovati
1
Pellegrino A.
1
Rosso
1
Spalla


CHE FATICA LA SETTIMA!
Domenica 10 Dicembre 2017

Arriva anche la settima vittoria al Meroni su sette partite giocate ma la Prima Squadra coi vercellesi del Piemonte Sport non la sblocca subito sciupando un paio di occasioni nei primi minuti e poi fatica ma ne viene a capo al settantaquattresimo con un pallonetto di Rizzo e sale a trentadue punti raggiungendo con largo anticipo il primo obiettivo della quota salvezza.
Ennesima conferma che partite scontate non ce ne sono e i vercellesi giunti da noi ultimi in classifica se la sono giocata con grande grinta per cercare di portare a casa un risultato positivo.
Giornata freddissima con noi in campo con la seconda maglia in completo bianco. Si parte e al secondo minuto subito la prima occasione ghiotta con Rizzo lanciato in profondità e anticipato di un soffio dal portiere a terra. Al 9° avversari in avanti e Cagnoni commette un fallo al limite con un intervento scoordinato, punizione e sul tiro deviata fondamentale in tuffo in angolo di Sazimanoski.
Seconda occasione e sempre con Rizzo al 16° che tira ma non centra per un soffio la porta. Un minuto dopo bella azione corale e tiro finale di Friddini una spanna sopra la traversa. Punizione per i vercellesi da fuori area e il tiro forte ma centrale è preda del nostro portiere. Verso la mezzora ristagna il gioco a centrocampo e non si vedono occasioni fino al 39° con gli avversari pericolosi nella nostra area e noi che non riusciamo a liberare ma per fortuna il tiro è fuori di poco.
Ripartiamo più convinti nella ripresa costantemente nella metà campo ospite poi al 54° ennesima punizione ospite calciata fuori dalla porta. Verso l'ora di gioco non sfruttiamo due occasioni prima con Dani e poi con Friddini. Ci salviamo al 65° con un uscita disperata a terra di Sazimanoski che blocca. Al 65° doppia occasione e manchiamo il colpo finale per ben due volte. Arriva il gol partita al 75° con Rizzo che lanciato in profondità si presenta solo davanti al portiere e gli piazza un pallonetto che si infila in rete.
Il resto del tempo trascorre con noi impegnati a controllare e si vede solo una punizione alta al minuto 88 di Pellegrino Andrea. Quattro di recupero e la portiamo a casa seppur sudando anche per la poca precisione odierna.
In mattinata sul sintetico amichevole degli Esordienti impegnati col Cureggio. I nostri ragazzi si sono imposti col risultato di 3-1 e dopo aver pareggiato per 2-2 il primo minitempo, si sono imposti negli altri due vinti per 4-0 e 2-1.