in tutti i sogni c'e sempre una stella
  LOGIN  


Hai dimenticato la password?
Non sei ancora registrato?

news




DOM 12.11.2017 - ore 14:30

campo Meroni
PONDERANO (BI)



PONDERANO

4

CITTA' DI COSSATO

3



Marcatori:
02° Ferrigno PON
03° Marazzato COS
09° Pellegrino A. PON
47° Chieppa COS
65° Marazzato COS
80° Spalla PON
86° Novella PON




calci d'angolo: 3-3



Arbitro:
Sig. Ballone
Sezione di Torino



PONDERANO


1
Sazimanoski
2
Giavarra
3
Gilardino
4
Filopandi
5
Rosso 71°
6
Cagnoni
7
Ferrigno
8
Pellegrino M.
9
Friddini 82°
10
Pellegrino A. 62°
11
Rizzo

12
Calarco
13
Lovati 82°
14
Spalla 62°
15
Ivaldi
16
Diaferia
17
Dovana
18
Novella 71°


Allenatore: D'Ambrogio

 Entra
 Esce
 Ammonito
 Espulso
 Marcatore



MARCATORI


7
Friddini
2
Alberto
2
Novella
2
Rizzo
1
Ferrigno
1
Lovati
1
Montonera
1
Pellegrino A.
1
Rosso
1
Spalla


SPETTACOLO AL MERONI
Domenica 12 Novembre 2017

Derby spettacolare ed emozionante al Meroni con due belle squadre in campo. Oggi i presenti possono dire di avere speso bene i soldi del biglietto assistendo ad una partita pirotecnica. Meroni gremito con circa 250 presenti e grande tifo in tribuna a sostenere i nerostellati con fumogeni e trombe.
E i ragazzi hanno contraccambiato aggiudicandosi con un 4-3 da cardiopalma il derby contro il Cittą di Cossato, ancora con una grande reazione hanno portato a casa la quinta vittoria interna su cinque partite disputate.
Tra le nostra fila assenti Montonera per squalifica, Alberto infortunato e Ivaldi non in campo ma per la prima volta in panchina. Inizio coi fuochi d'artificio e dopo nove minuti siamo gią 2-1 per noi. Corre il secondo minuto con Rizzo che ci prova ma viene chiuso in fallo laterale. Battiamo il fuori e stavolta č tenace Ferrigno a vincere due rimpalli e centrare l'incrocio lontano con un secco tiro. Dura sessanta secondi la gioia, avversari subito in avanti e stavolta sono loro bravi a sfruttare un rimpallo su di un retropassaggio ed andare a segno.
Nono minuto con punizione a favore dai trenta metri, si incarica della battuta Rizzo e la palla ribattuta giunge in orizzontale a Pellegrino Andrea che calcia e il pallone deviato beffa il portiere spiazzandolo. Reazione avversaria con un traversone pericoloso che si spegne sul fondo e si arriva al ventesimo con i cossatesi in avanti a cercare il pareggio.
Punizione dal limite a favore al 29° e sul tiro di Friddini leggermente deviato dalla barriera compie un miracolo il portiere togliendo il pallone dal sette. Occasione al 31° con Rizzo che scappa in contropiede ma tira precipitosamente da troppo lontano e sfuma la possibile terza rete. Prima del riposo un colpo di testa pericoloso avversario finisce a lato di poco.
Fin qui bella partita, sapevamo che non era semplice contro una squadra forte, quadrata e temibile in avanti ed ora ci aspettano sicuramente altri quarantacinque minuti di battaglia.
Due minuti e subiamo il pareggio con un autentico eurogol. Avversari in avanti e rovesciata imprendibile spalle alla porta che scavalca l'incolpevole Sazimanoski. Due minuti dopo occasione per Giavarra che si allunga il pallone e viene chiuso all'ultimo prima del tiro.
Fase di nervosismo con qualche fallo di troppo nei molti contrasti e al 53° viene travolto il nostro portiere che rimane steso a terra. Al 65° non chiudiamo tempestivamente un azione e il tocco sotto finale dell'uomo solo scavalca il nostronumero uno. Un vero peccato, siamo sotto.
Mister D'Ambrogio effettua un paio di cambi che risulteranno letali e decisivi. Al 72° scontro fortuito nella nostra metą campo e cadendo a terra Chieppa rimedia un infortunio alla spalla che richiede l'intervento dell'ambulanza. Al giocatore cossatese vanno i nostri auguri di una pronta guarigione e un rapido ritorno in campo. Arriva il minuto 80 con noi in avanti in due azioni insistite e se non riesce Rizzo nella prima, Spalla trova un gran gol in diagonale al secondo tentativo.
Risultato riportato in paritą ed ora la gara č aperta ad ogni risultato, ma siamo bravi noi al minuto 86 con un'azione sviluppata da Spalla che appoggia a Rizzo e il suo pallone messo in mezzo per Novella trova il tapin di quest'ultimo che vale tre punti pesanti come un macigno. Grande gioia sugli spalti e inutile dirlo nello spogliatoio.
In mattinata ancora una sconfitta dei Giovanissimi che perdono a Piatto contro la Biogliese Valmos con un secco 6-2 con doppietta di Marchesi per i nerostellati.
Sul sintetico casalingo netta vittoria invece degli Esordienti che sconfiggono il Gaglianico per 3-0 con i parziali di 4-2, 3-0 e 5-0.
Bel secondo posto dei Pulcini 2008 NERI impegnati in un Torneo a Milano chiuso senza sconfitte. Prima partita vinta 5-0 contro l'Albairate e poi due pareggi per 1-1 contro Club Milano e Sparta Novara. Molto bene !