in tutti i sogni c'è sempre una stella
PONDERANO
official web site

 
 
 
NEWS

INCREDIBILE BEFFA NEL RECUPERO

domenica, 10 novembre 2019



INCREDIBILE BEFFA NEL RECUPERO

Ingenuamente la Prima Squadra in vantaggio a Vische per 3-1 al novantesimo si fa raggiungere incassando due reti nei cinque minuti di recupero con
due disattenzioni colossali e sulla seconda pesa anche una decisione dubbia che fanno svanire i tre punti che sarebbero stati importantissimi. Al Meroni vittoria degli Under 14 per 5-1 sul Ceversama.

DOM 10.11.2019 – ore 14:30 | Campo S. Acotto – VISCHE (TO)

 

LA VISCHESE
3 : 3
PONDERANO
 
36° MARRA
48° MACCIONI
 
 
54° MARAZZATO
 
63° SOMENSI
91° SARDELLA
 
94° MENDO
 

 

Che ingenua la Prima Squadrache butta la vittoria alle ortiche. Disputa una buona gara e si trova in vantaggio al novantesimo per 3-1 in casa della capolista e sono quelle situazioni che devi tirare una riga e non fare passare nemmeno l’aria per portare a casa i tre punti. Invece ingenuamente nello stesso istante che vengono assegnati i cinque di recupero un lancio lungo avversario pesca un uomo tutto solo in mezzo all’area incustodito che ringrazia e insacca. Manca poco e ci scordiamo pure che non è mai finita fino alla fine. Corre il 94° con uno dei nostri che cade cinque metri fuori dalla nostra area. La normalità direbbe fallo nostro a favore ed invece inspiegabilmente al direttore di gara viene la brillante idea di scodellare il pallone. Col nuovo regolamento palla all’avversario e noi distanti quattro metri con due giocatori. L’ arbitro butta a terra il pallone e l’avversario non lo controlla bene allungandoselo verso i nostri che in due se lo trovano tra i piedi e non riescono a calciarlo via. Ci pensa l’avversario ad infilare la sua gamba tra i nostri due e calciare un tiro che si infila rasoterra a fil di palo. Incredibile. A poco valgono i complimenti dei tifosi avversari che ci indicano come la migliore squadra incontrata finora, era meglio essere meno belli e portare a casa i tre punti.

 

Partiamo in avanti con un angolo battuto corto da Marra che viene respinto.
10°
Va via Somensi in velocità ma il tiro è respinto mentre gli avversari sono pericolosi nelle ripartenze.
19°
Siamo in avanti con un cross che sbatte su di un braccio ma sprechiamo la punizione.
29°
Rispondono i padroni di casa con un azione sulla destra e un cross che attraversa tutta l’area piccola..
36°
VANTAGGIO. Cambio campo di Somensi per Marra che in sospetto fuorigioco, ma i locali non reclamano più di tanto, entra in area e segna alla sinistra del portiere.
38°
Lancio lungo per Marazzato fermato davanti al portiere in fuorigioco inesistente che nel caso pareggia la decisioni di prima.
39°
Punizione per gli ospiti che rimbalza a terra e grande intervento di Nelva che devia in angolo.
45°
Lancio lungo di Gaio per Somensi che viene fermato con un nuovo inesistente fuorigioco e finisce qui il primo tempo.
48°
PAREGGIO Perdiamo maldestramente una palla a centrocampo davanti alla nostra panchina e gli avversari lanciano lungo per un uomo solo che poi ingaggia un duello con Quaglio che risolve di forza fisicamente, si accentra e trova il tiro che si insacca.
54°
NUOVO VANTAGGIO. Si libera Somensi e tira ma il portiere compie un miracolo alzando in angolo. Sulla battuta colpo di testa di Marazzato che si infila. Bel gol.
63°
TERZO GOL Cross lungo di Marra sul secondo palo dove arriva Somensi che al volo insacca.
68°
Azione di Somensi in dribbling poi crossa troppo teso e la palla attraversa tutta l’area piccola rasoterra senza che nessuno riesca a spingerla dentro.
70°
Atterrato Somensi e la punizione di Marazzato vede un secondo intervento del portiere che rialza in angolo da sotto la traversa.
77°
Siamo vicini al quarto gol con un azione corale e il tiro di Marra ribattuto fortunosamente.
88°
Ancora una bella azione di Marra che crossa per Somensi che viene anticipato.
90°
PRIMA BEFFA Arriva la segnalazione di cinque minuti di recupero e subito dopo i canavesani con un lancio lungo pescano un uomo in area completamente lasciato solo che ringrazia e deposita in rete. Mancano quattro minuti e siamo ancora avanti, si tratta di fare trascorrere il tempo senza danni.
94°
BEFFA FINALE Avversari in avanti e cinque metri fuori dalla nostra area cade un nostro difensore a seguito di un contrasto. La logica direbbe fallo a favore ed invece inspiegabilmente al direttore di gara viene la brillante idea di scodellare il pallone. Col nuovo regolamento palla all’avversario e noi distanti quattro metri con due giocatori a controllare. L’arbitro butta a terra il pallone e l’avversario non lo controlla bene allungandoselo verso i nostri che in due se lo trovano tra i piedi e non riescono a calciarlo via !!!. Ci pensa l’avversario più sveglio ad infilare la sua gamba tra i nostri due e calciare un tiro che si infila rasoterra a fil di palo. Seguono le proteste di Fiorini che viene espulso direttamente, ma quanto siamo stati ingenui.

 

Nel pomeriggio netta vittoria degli Under 14 al Meroni per 5-1 contro il Ceversama. Gara senza storia con la doppietta di Gariazzo nel primo tempo, la rete di Brondino ad inizio ripresa e la doppietta del giovane Murdaca Esordiente classe 2007.

FORMAZIONE

1
NELVA PASQUAL
2
GAIO
3
ZORIO
4
FERRERO 46°
5
REGA
6
ANTONIOTTI
7
SOMENSI
8
QUAGLIO
9
BELTRAME 91°
10
MARRA
11
MARAZZATO 83°

 

12
TORRIONE
13
SEMENZATO
14
MAKROUM
15
PEPE
16
CAGNONI 91°
17
LIBRASI
18
SCARDONI 83°
19
ZANINO 46°
20

All.
FIORINI

 

ARBITRO

Sig. MILETTO
Sezione di BRA

 

NOTE

calci d’angolo: 2-5

 

MARCATORI STAGIONALI

 

7
MARAZZATO
2
BELTRAME
1
CAGNONI
1
GAIO
1
MARRA
1
QUAGLIO
1
PELLEGRINO
1
SOMENSI

 













CAMPIONE REGIONALE
2013-2014